Il Venerabile Maestro Chau Quan Ky

Il Maestro Chau Quan Ky è nato nel 1895 nella provincia di Quang-Chau in Cina e, molto giovane, avendo perduto il padre, viene affidato per la sua educazione allo zio, un venerabile monaco. La sua famiglia appartiene al ceppo etnico degli Hakka, raggruppato nel sud della Cina.

Questa etnia si distingue tra le popolazioni cinesi, per costumi, lingua e per lo spirito di clan. Gli hakka praticano lo He Phai uno stile di Kung Fu che predilige l’utilizzo delle tecniche di mano abbinate a spostamenti repentini e veloci schivate. Questo stile è influenzato dallo Shaolin, dal Wo Mei ed è all’origine dello stile della mantide religiosa.

Solo i grandi maestri assicuravano la trasmissione di queste specialità ed il maestro Chau Quan Ky, potè apprendere lo He Phai, gli stili Shaolin nam pai lo O Mei Pai. Lo He Phai fa la sua apparizione in Vietnam nel 1936 a Tra-Vinh (sud del vietnam) con l’arrivo del Maestro Chau Quan Ky. Si narra che durante una festa di paese alcuni maestri cinesi si erano esibiti con scarsi risultati e, per difendere l’immagine del Kung Fu cinese il Maestro Chau Quan ky, che aveva assistito alla dimostrazione da spettatore, si esibì a sua volta lasciando di stucco i maestri vietnamiti li presenti.

Fu così che stabiltosi in Vietnam potè aprire due scuole, una a Cho Lon e una a Gia Dinh (nel 1958). Da questo centro iniziò il suo percorso il giovane Pham Xuan Tong e precisamente nella pagoda di Phu-Nhuan, denominata vo duong “Ho Hac Trao” (scuola del’artiglio della tigre e della gru bianca).

Maestro Chau Quan Ky
X